Visitare appartamenti in zona rossa: cosa si può fare?

Ci risiamo. Cercare casa durante una pandemia non è il massimo, soprattutto se bisogna visitare appartamenti in zona rossa.

Le domande sono tante, i dubbi su cosa sia consentito o meno fare sono ancora di più!

  • “Se sono in zona arancione posso visitare case in Regioni in zona rossa?”
  • “Posso andare a visitare più appartamenti?”
  • “Ho trovato casa. Posso spostarmi dalla mia regione in zona rossa per effettuare il trasloco?”

Calma! Ora vi diamo qualche dritta.

Come si legge nelle FAQ sul sito del Governo, che vi invitiamo a consultare, sono consentiti gli spostamenti sia nel proprio Comune che fuori dal Comune di residenza, per effettuare visite negli appartamenti.

Quindi tranquilli, se il motivo degli spostamenti sono visite ad appartamenti da acquistare o affittare – configurandosi come ipotesi di necessità – vi basterà possedere un’autocertificazione che giustifichi lo spostamento. Inquilini e proprietari dopo aver crociato “altri motivi ammessi dalle vigenti normative” potranno specificare nella motivazione dello spostamento: “Visita appartamento in locazione”.

Ci sono, tuttavia, delle regole stabilite durante gli incontri per visitare appartamenti in zona rossa.

Se vi state rivolgendo a professionisti, come nel caso di chi cerca casa su cercoalloggio.com ed entra in contatto con i nostri staff locali, saranno necessari una serie di accorgimenti per proteggere la salute di tutti:

  • sia gli agenti immobiliari/personale staff incaricato ad effettuare visite negli app.ti che i visitatori dovranno indossare regolarmente mascherine e guanti monouso
  • mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro
  • effettuare le visite preferibilmente quando gli appartamenti sono disabitati

Insomma, chi cerca una stanza/casa da affittare anche in una Regione attualmente sottoposta a diverse restrizioni, può spostarsi senza particolari vincoli, nel rispetto della normativa vigente.

Vi ricordiamo inoltre che Cerco Alloggio, fin dall’inizio di questa situazione, offre una serie di servizi gratuiti pensati proprio per supportare chi è alle prese col cercare casa durante una pandemia e magari ha poca voglia di spostarsi e affrontare lunghi viaggi:

  • nella maggior parte degli annunci inseriti sul portale sono presenti tour virtuali di tutti gli spazi che compongono gli appartamenti
  • è possibile effettuare una video chiamata con gli staff locali che potranno guidarvi nella visita agli app.ti e rispondere a tutte le vostre domande

Per le stesse ragioni di cui sopra, sono ovviamente consentite anche le attività di trasloco.

Una volta trovata la stanza/casa da affittare (sia che vi siate recati a visitare l’appartamento di persona, sia che abbiate scelto la vostra stanza sfruttando altre modalità) è consentito effettuare lo spostamento presso un diverso Comune/Regione per compiere le attività di trasloco.

Ora sapete con certezza che “visitare appartamenti in zona rossa” è tra le attività consentite, a prescindere dalle restrizioni della città/Regione in cui vi trovate.

E allora non vi resta che andare su cercoalloggio.com, effettuare una ricerca sfruttando tutte le funzionalità della piattaforma (di cui vi abbiamo già parlato in un precedente articolo) e contattare gli staff locali per ogni ulteriore informazione o per fissare un appuntamento in sicurezza.

Staff Cerco Alloggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...